Nasce l'Osservatorio sul Lavoro CIFA-ConfsalAnalisi, proposte, soluzioni. Si muove in questo senso l’Osservatorio sul Lavoro costituito da CIFA e Confsal: un organismo in cui discutere dell’andamento e dei cambiamenti del mercato del lavoro e promuovere un nuovo modello di relazioni sindacali già sancito tra le parti dall’Accordo Interconfederale. 

Sensibili alle trasformazioni del mercato del lavoro e attenti alle esigenze delle imprese e dei lavoratori, Cifa e Confsal hanno voluto istituire l'Osservatorio consapevoli di come l’emergenza pandemica e le trasformazioni digitali abbiano capovolto gli scenari economici, rimesso in discussione i modelli organizzativi obsoleti e provocato serie ricadute sull’occupazione.

L’Osservatorio sul Lavoro di Cifa-Confsal per le soluzioni anticrisi

L’Osservatorio sul Lavoro sarà presieduto dal segretario generale di Confsal, Angelo Raffaele Margiotta, il quale ha già tracciato con il comitato tecnico-scientifico diretto dall’ex ministro del Lavoro, Cesare Damiano, le prime iniziative da intraprendere.

Il nuovo organismo avrà il compito di analizzare le dinamiche evolutive del nostro sistema economico e le relative ricadute in termini occupazionali, cercando di offrire indirizzi e soluzioni utili per interpretare i grandi cambiamenti in atto.

L’Osservatorio sarà aperto al contributo di università, di esperti e di professionisti al fine di approfondire in modo scientifico tutte le istanze che giungono dal mondo produttivo e lavorativo italiano, privilegiando quelle che possono essere convertite in interventi risolutivi per il rilancio socio-economico del Paese.

Sempre nell’ottica di favorire l’occupazione e di supportare le piccole e medie imprese italiane, impegno primario dell’Osservatorio sarà studiare e proporre interventi particolarmente mirati e tempestivi, i quali, per la loro attuazione, dovranno poi passare attraverso relazioni sindacali aperte a nuovi modelli di organizzazione del lavoro, attente al valore centrale della persona al centro e dedite a una contrattazione collettiva di qualità.

Grande soddisfazione per la nascita del nuovo organismo viene espressa dal presidente, Andrea Cafà, e dal segretario generale della Confsal, Angelo Raffaele Margiotta, per i quali l’Osservatorio del Lavoro rappresenta l’ennesima testimonianza della strutturata bilateralità messa in campo da CIFA e Confsal. Una bilateralità che, in questi anni, ha già portato alla nascita del fondo interprofessionale FonARCom, del fondo sanitario SanARCom e dell’ente bilaterale Epar e che adesso si completa in uno strumento utile a tracciare politiche condivise al fine di meglio conciliare le esigenze delle imprese e dei lavoratori.