Smart working: da emergenza a opportunità, il webinar de Il Lavoro ContinuaA causa dell’emergenza sanitaria gli smart workers sono aumentati di ben otto volte, passando dai 500mila ante epidemia ai circa 4 milioni di oggi. Sarà dedicato a questo tema il webinar del ciclo #IlLavoroContinua di venerdì 15 maggio, dal titolo Smart working: da emergenza a opportunità

Le recenti misure semplificate adottate dal Governo sono risultate utili, ma restano indubbiamente emergenziali. Molte aziende hanno sperimentato modelli organizzativi per i quali erano impreparate.

Rispetto allo smart working, i dati dello scorso anno evidenziavano una realtà fortemente polarizzata, in cui la metà delle PMI italiane era disinteressata al lavoro agile. Tuttavia non basta acquistare strumenti idonei come pc portatili e smartphone, serve progettare nuove politiche di welfare aziendale, concepire modelli organizzativi più flessibili, investire su competenze trasversali come l’autonomia, la responsabilità, l’orientamento al servizio e al risultato, la gestione del tempo.

Infine, bisognerà riconoscere allo smart worker un sistema retributivo basato sul raggiungimento degli obiettivi di produzione e di formazione. Così facendo, favoriremo anche un corretto bilanciamento vita-lavoro. Un ruolo centrale avrà il dialogo sociale tra imprese, lavoratori e sindacati, tra contrattazione collettiva di qualità e istituzioni.

Questo si traduce in una migliore contrattazione aziendale e individuale e in un rinnovato ruolo della bilateralità.

A queste nuove sfide a cui sono chiamate le aziende italiane, grandi e piccole, dedicheremo il webinar, a cui è possibile partecipare gratuitamente, venerdì 15 maggio alle ore 14:30 registrandosi su www.illavorocontinua.it o collegandosi (per chi è già registrato) all’ora indicata. 

Dopo i saluti e l'introduzione di Andrea Cafà, Presidente CIFA Italia e FonARCom, i temi saranno:

  • Smart working e fase due: opportunità e criticità operative, Simone Cagliano (Consulente del lavoro ed Esperto Fondazione Studi Consulenti del Lavoro)
  • Costruire un accordo di lavoro agile (individuale o collettivo): dalle previsioni normative alle problematiche pratico-applicative, Maria Giovannone (Professore Aggregato in Diritto del Mercato del Lavoro Università Roma Tre)
  • Smart working: modelli evolutivi dopo l’emergenza, Giordano Fatali (Presidente e fondatore di HRC Group)
  • Monitoriamo lo smart working per progettare insieme il futuro del lavoro, Chiara Meret (Ricercatrice Centro Studi InContra)

Moderatore del webinar sarà l’On. Cesare Damiano, già Ministro del Lavoro – Presidente Lavoro & Welfare.

Come per gli altri appuntamenti al termine degli interventi i relatori risponderanno alle domande inviate dagli utenti. Inoltre, per chi ha seguito l'evento in diretta sul sito www.illavorocontinua.it sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione, consultare il materiale informativo e rivedere la registrazione del webinar.